APT Basilicata

APT Basilicata

Basilicata turistica

I Greci

Fin dal VII sec a.C. arrivarono dall'odierna Turchia, in cerca di terre fertili da coltivare, i primi coloni greci, che fondarono la città di Siris su una collina tra le foci dei fiumi Agri e Sinni.

Era un insediamento irregolare, difeso da un semplice muro di mattoni crudi, con aree sacre non monumentali, ma presentava una vasta necropoli nelle vallate sottostanti.

Più a nord lungo la costa, nel 640 a.C. una popolazione proveniente dal Peloponneso fondò la città di Metaponto.

Era una ricca città con un solido impianto urbanistico e molti splendidi templi ed edifici pubblici.

L'influenza delle due città si estendeva su un vasto territorio, con una fiorente attività agricola e commerciale che permetteva lo sviluppo di produzioni artistiche di altissimo livello.

Alla fine del VI sec. a.C. Siris fu distrutta da parte dei Crotoniati. Nel 433 a.C. fu fondata la città di Heracleia, da parte di una coalizione tra Taranto e Thurii. Heracleia era un'importante città, difesa da mura monumentali, con ricche case dotate di portici e pavimenti a mosaico, un'agorà con edifici pubblici ed un'area sacra con templi monumentali.

Approfondimenti:


Cerca nel sito