APT Basilicata

APT Basilicata

Basilicata turistica

Policoro - Moto Club Herakleia

Info
Via San Gottardo, 41 - POLICORO
Tel. 360 438019 - 340 2273173
Presidente: BENARDINO Raffaele
Web: www.herakleia.it
E-mail: herakleia@motoclubfmi.it

L’avventura del mondo classico e il rombo tutto moderno delle due ruote. Un connubio apparentemente impossibile, eppure c’è un filo doppio che lega gli eroi di un tempo agli appassionati di rombi poderosi, cromature e carene scintillanti. E’ lo spirito di libertà, il piacere di andare ovunque, sfidando marciapiedi, sabbia, fango e lunghe code formate da scatole di latta a quattro ruote. La profonda passione per la libertà e l’amicizia lega gli oltre ottanta soci (dati all’atto della costituzione – Gennaio 2006) del motoclub “Herakleia” di Policoro, un nome che nasce proprio nel ricordo dei fasti della Magna Grecia (nel V secolo Policoro si chiamava così), quando l’uomo era più libero di esprimersi e creare; quando non esistevano le strade rotabili e la tecnologia, ma c’era la voglia di socializzare. Infatti, il motoclub Herakleia vuole essere soprattutto un’identità e un’apertura a chiunque risieda nell’antico bacino della Magna Grecia (da Taranto a Reggio Calabria) e ami senza limiti il mondo delle due ruote, dallo scooter alle potentissime stradali, all’enduro, passando per il cross. La nostra sede è a Policoro, l’antica Herakleia, fondata nel V secolo a. C. da Thuri e Taranto tra i fiumi Agri e Sinni, in prossimità della costa jonica, dopo che le due città erano entrate in conflitto per la spartizione del territorio appartenuto alla colonia greca di Siris. Quest’ultima, infatti, fondata nel VII secolo a.C. da Greci provenienti da Colofone, venne distrutta nel VI secolo a.C. dalle colonie achee di Metaponto, Crotone e Sibari. La città di Herakleia fu edificata sul colle di Policoro e nella pianura sottostante; ebbe immediatamente un notevole sviluppo urbanistico; fu sede nel IV secolo a. C. della Lega Italiota (contro l’avanzata dei popoli italici). Ad Herakleia nacque il celebre pittore Zeusi (IV secolo a. C.). Nel 280 a. C. nei pressi della città si svolse la battaglia fra Pirro e i Romani; dopo la seconda punica cominciò a decadere; nel 90 a. C. divenne municipio romano. Un importante contributo per la conoscenza della storia di Herakleia giunge dalle tavole bronzee scoperte casualmente nel 1732 che forniscono elementi riguardo le cariche pubbliche nella città nel corso del IV secolo a. C. Ma com’era un tempo la città di Herakleia? Aveva una conformazione simile a quella attuale, ovvero caratterizzata da un impianto urbanistico regolare di forma quadrangolare; gli assi viari assecondano la pendenza del terreno. Oggi dell’antica città, circondata da mura edificate nel IV a. C., si possono ammirare i resti di un tempio, di un santuario dedicato a Demetra composto da edifici di modeste dimensioni da cui proviene materiale votivo e resti di abitazioni e di fornaci dove si producevano oggetti ex voto di terracotta e ceramica di uso domestico. Il motoclub Herakleia apre le porte a tutti coloro che amano l’odore della benzina, le mosche in faccia e il piacere di stare insieme condividendo una passione senza tempo, limiti d’età e pregiudizi. Vienici a trovare o contattaci.

Antonio Corrado - Addetto stampa e consulente per la comunicazione
Rif. antoniocorrado@libero.it (cell. 392.3538639)

 


Cerca nel sito

Bernalda-Metaponto

Matera

Policoro