I dialetti Galloitalici della Basilicata


Vai ai contenuti

Menu principale:


Filastrocche

Dire > Proverbi, Fiabe > Vaglio Basilicata

Galloitalico


PPPIN
Va lla va lla Pppin
Tu tin la rnna bblla
E tu t la mandin
A ffl nun ul fl
R cusc no la sa fa
U sl r la cambagn disc ca ngh fa mal


URSLICCHI
Balla balla urslcchi (1)
Si non ball bbn,
non d magn li maccarn.

Bballa bballa urslcchi
Ca ddmmnch n’amma sps
Amma fa li strascnarcchi
Bballa bballa urslcchi

Traduzione


PEPPINO
Vai vai Peppino
Tu hai la donna bella
E tu te la mantieni;
di filare non vuol filare
di cucire non sa cucire
il sole della campagna dice che le fa male.


ORSACCHIOTTO
Balla balla orsacchiotto
Se non balli bene,
non ti mangi i maccheroni.

Balla balla orsacchiotto
Che domenica ci dobbiamo sposare
Dobbiamo fare i cavatelli
Balla balla orsacchiotto


Si ringrazia sentitamente il Prof. Pietro Maturi per l’attenta e partecipe revisione della trascrizione; a lui si devono anche le osservazioni pi specificamente fonetiche.

___________________________________________________________

(1) Questa /i/ in realt rilassata, cio leggermente meno chiusa della /i/ della lingua italiana, sicch nella pronuncia risulta a mezzo fra la /i/ e la /e/; il simbolo fonetico per rappresentarla correttamente . E’ stata trascritta come ‘i’ giacch come tale viene avvertita dal parlante dialettofono.


Home Page | I Comuni | Dire | Fare | Vedere | Studiare | Contattaci | Segnalazioni | I link | Mappa del sito


Menu di sezione:


I dialetti dei Comuni Galloitalici della Basilicata | info@galloitalico.it

Torna ai contenuti | Torna al menu