I dialetti Galloitalici della Basilicata


Vai ai contenuti

Menu principale:


Mammasciona

Dire > Canti > Picerno

Canto tratto da “Picerno tra passato e presente” - Circolo didattico Picerno

Buona sera Mammasciona
pi ta figlia facci l’amor
si mi la rai la vostra figlia
Mammasciona t’aggià chiamà.

Nand a su scalon
sal e scen la nenna mia
la chiam numm risponn
susprat mi fa murì.

T’affacci e nun t’affacci
semp affacciata stai
la cuntignosa fai
quann vir l’amor passà.

Nanz la porta toia
ci sta na funtanella
c’è l’acqua fresca e bella
nun m’arriv’ a sazià.

Home Page | I Comuni | Dire | Fare | Vedere | Studiare | Contattaci | Segnalazioni | I link | Mappa del sito


I dialetti dei Comuni Galloitalici della Basilicata | info@galloitalico.it

Torna ai contenuti | Torna al menu