I dialetti Galloitalici della Basilicata


Vai ai contenuti

Menu principale:


Proverbi

Dire > Proverbi, Fiabe > Vaglio Basilicata

Galloitalico


La neglj alla Serr, acqua nderr.
La nebbia alla Serra, pioggia in arrivo.

Tre vizzj tin Ton: tabacc, vin e fronn
Tre vizi ha Tonino: tabacco, vino e foglie (materasso= donne)

Dimm a chi si figl e t sacci addì a chi ass’migl’.
Dimmi a chi sei figlio e ti saprò dire a chi somigli.

Aria russ o vind o mbuss.
Aria rossa o vento o pioggia.

Li ciucc’ s la dann e li barin vann p ssott.
Gli asini lottano e i barili si rompono.

Tatt tagl’ e mamm amnzedda.
Papà taglia e mamma accumula.

Vosc r chiazz trivl r cas.
Voci di piazza guai in casa.

Acqu r pacchian non chìuv e trapan.
Pioggia lenta, non porta molta acqua, ma penetra.

Sanda Catarin la nev sus alla spin.
Santa Caterina la neve è sulla spina.

Gran p quann s pis e vin p quann s vrnegn.
Grano quando si miete e vino quando si vendemmia.

Com men u vind accuscì t met a u rbat.
Come tira il vento così ti metti al riparo.

Sand Martin mnestr e cucin.
San Martino minestra e cucina.

Natal arrobba grnar.
Natale ruba giornate (lavorative).

Mazz e panel fann li figl bell.
Botte e pane fanno i figli belli.

Mazz e prsutt fann li figl brutt.
Botte e prosciutto fanno i figli brutti (maleducati).

L’amcizia s’ mantien si u salviett’ va e vien.
L’amicizia si mantiene se la salvietta va e viene.

Quann si zapp’ e quann si pota zi Nicola non tien’ nipot’, quann si magna e quann si cant so parent tutt quant.
Quando si zappa e quando si pota zio Nicola non ha nipoti, quando si mangia e quando si canta sono parenti tutti quanti.

L sacc vacand non stann all’addert.
I sacchi vuoti non stanno all’impiedi.

U fuu s fa p li degn gross, u fuu r pagl muor valend.
Il fuoco si fa con la legna grossa, il fuoco fatto di paglia si spegne subito.

Home Page | I Comuni | Dire | Fare | Vedere | Studiare | Contattaci | Segnalazioni | I link | Mappa del sito


Menu di sezione:


I dialetti dei Comuni Galloitalici della Basilicata | info@galloitalico.it

Torna ai contenuti | Torna al menu