I dialetti Galloitalici della Basilicata


Vai ai contenuti

Menu principale:


Tu ca voi a vieni

Dire > Canti > Picerno

Canto tratto da “ Picerno” di Giuseppina Caivano Bianchini - Editrice Salentina

Tu ca vai’ e vien’ ra Casert’
rimm’ si l’amor’ mio si è biv’ o mort’
ier’ ser’ la lascai sovra lu lett’
fascia lu suspir’ r’ la mort’
la mamma la chiangia a braccia avert’
figlia quand’er’ bella a mo si mort’
prima quand’er’ viva addorav’d’ fior’
e mò ca si mort’ addor’ d’amor.

Home Page | I Comuni | Dire | Fare | Vedere | Studiare | Contattaci | Segnalazioni | I link | Mappa del sito


I dialetti dei Comuni Galloitalici della Basilicata | info@galloitalico.it

Torna ai contenuti | Torna al menu